• Silvia Tonietti

Quali sono i principi fondamentali del Metodo Pilates?

I principi fondamentali del Pilates, risultato dell'esperienza del suo ideatore, sono:

la concentrazione, la respirazione, il controllo, la centralizzazione, la precisione, la fluidità, l'isolamento e la ripetizione.

I principi fondamentali del metodo pilates, ginnastica posturale

CONCENTRAZIONE

Durante l'esecuzione degli esercizi è importante mantenere l'attenzione sulla respirazione e sull'esecuzione degli esercizi stessi in modo che la loro realizzazione sia corretta e che vengano attivate le parti del corpo che si desidera far lavorare. Ogni movimento è frutto del pensiero.


RESPIRAZIONE

Un respiro profondo (ma non forzato) consente al sangue di arricchirsi di ossigeno e di apportare il nutrimento necessario a tutte le cellule, di espellere le tossine e di favorire la circolazione. Il respiro non va trattenuto, neanche negli esercizi più impegnativi. Tranne alcune eccezioni, il movimento va coordinato con il respiro.


CONTROLLO

Pilates chiamò il suo metodo “Contrology”, da qui si comprende quanto questo principio fosse per Lui importante. Mantenere l'attenzione alla progressione di ogni esercizio per cercare di realizzarli nella maniera corretta consente di evitare di utilizzare sempre i soliti muscoli, quelli che la nostra mente riconosce in maniera immediata e che può richiamare senza sforzo, non aiutando a sviluppare altri che ne avrebbero più bisogno. Ogni esercizio deve essere eseguito in modo lento:

- per rafforzare in noi la dinamica corretta

- per aumentare il carico e l'intensità del movimento

- per applicare e aggiungere la forza di gravità ad ogni gesto.

Il controllo consente di far nascere il movimento sentendolo realmente e di mantenere gli allineamenti tra le diverse parti del corpo.


CENTRALIZZAZIONE

Tutti gli esercizi e i movimenti partono sempre dal centro del nostro corpo, la zona sacro pelvico lombare e di tutti i suoi muscoli e articolazioni, compresi tutti i muscoli addominali. Tale area da Pilates venne chiamata la sede del potere, "Power House". L'obiettivo è di rafforzare il nostro centro e renderlo stabile.


PRECISIONE

Movimenti eseguiti nel modo più corretto possibile avranno un maggiore effetto e il loro beneficio sarà più duraturo, consentendo anche nelle attività giornaliere un miglioramento in termini di agilità di movimento e minore sforzo fisico.

Maggiore è la precisione con cui eseguiamo un esercizio, maggiore è il beneficio che ne trarremo. Un esercizio elementare e semplice non implica un minore risultato sul nostro lavoro fisico rispetto a esercizi complicati e mentalmente impegnativi, anche perché nel metodo Pilates è possibile attuare una graduale crescita nell'esercizio, inserendo modifiche che lo portino da un livello base a un livello avanzato.

Un esercizio apparentemente semplice, ma eseguito con precisione e concentrazione in tutti i suoi passaggi, richiede un impegno elevato.

FLUIDITÀ

Il metodo Pilates è creato per dare elasticità e grazia naturale non solo durante gli esercizi, ma l'obiettivo è di portare tale qualità anche nell'esecuzione di tutte le attività della vita quotidiana.

La fluidità si raggiunge con l'allenamento poiché non è immediato unire ogni singolo movimento con la sua fluidità, ed è più semplice rendere fluido un movimento lento e controllato piuttosto che uno veloce ed approssimato.


ISOLAMENTO

Pilates prevedeva la maggiore economia dello sforzo, cioè eseguire l'esercizio con il minore numero di muscoli coinvolti lavorando in massimo risparmio energetico e isolando solo i muscoli necessari all'esecuzione del gesto, facendoli lavorare in modo ottimale arrivando quindi ad una attivazione e non ad una contrazione eccessiva.

Una accurata esecuzione degli esercizi consente di riuscire a utilizzare i muscoli e le articolazioni che servono per compiere la dinamica dell'esercizio mentre spesso, quando dobbiamo compiere un'azione, magari anche banale, facciamo intervenire molti muscoli contemporaneamente, spesso molti di questi superflui. Utilizzare solo i muscoli necessari per realizzare l'azione, consente un profitto maggiore e un minore dispendio di energie.


RIPETIZIONE

Con la ripetizione si acquisisce un ritmo naturale del movimento, diventando sempre più esperti, ed eseguendo l'esercizio in modo sempre più corretto. La ripetizione consente di allenare la muscolatura, ma anche la nostra mente che si abituerà a utilizzare i muscoli necessari per l'esecuzione di una determinata azione migliorando l'abilità del movimento.


PRATICA CON ME PILATES POSTURALE - INDIVIDUALE O IN GRUPPO - ONLINE O IN PRESENZA - DA 30 O 60 MINUTI.

Pilates posturale da 30 minuti è facilmente incastrabile negli impegni della settimana, può essere ripetuto, e ogni volta si coinvolge ogni parte del corpo

I principi fondamentali del Metodo Pilates

RICHIEDI UN COLLOQUIO GRATUITO DI 15 MINUTI.


CONTATTAMI!!!

https://www.silviatonietti.com/yoga-pilates-perineo

7 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti